Calciomercato Serie A

Acerbi sempre più vicino all'Inter. E Chalobah può andare al Milan

Alessio Eremita
Francesco Acerbi
Francesco Acerbi / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

Francesco Acerbi sarà un nuovo calciatore dell'Inter. A meno di clamorosi colpi di scena, il difensore si trasferirà dopo la partita di questa sera proprio tra la Lazio e i nerazzurri. Accordo raggiunto tra le parti sulla base del prestito con diritto di riscatto. Una situazione che agevola la posizione del Milan nei confronti di Trevoh Chalobah, centrale in uscita dal Chelsea in caso di arrivo in Blues di Wesley Fofana dal Leicester. Ecco quanto rivelato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport in merito all'intreccio dei difensori nei pressi del Duomo milanese.

Trevoh Chalobah
Trevoh Chalobah / Ethan Miller/GettyImages

"Nelle ultime ore si sono rincorse le voci che volevano Acerbi in arrivo a Milano già tra oggi e domani. Voci infondate, perché Acerbi si trova all’estero per motivi personali e tornerà in Italia tra domenica e lunedì. Ma il suo futuro sembra comunque scritto, come hanno raccontato gli ultimi giorni di mercato: dopo l’incontro tra l’agente e la dirigenza nerazzurra nella sede dell’Inter, le cose non sono cambiate. Lì, Acerbi aveva trovato un principio di accordo con l’Inter e i due club l’intesa per il prestito secco del difensore, da mesi ai margini del progetto Sarri e in rotta totale col mondo Lazio. L’Inter si era tenuta aperto uno spiraglio con margine di manovra risicatissimo, per provare ad affondare su Chalobah del Chelsea o Akanji del Borussia Dortmund, che resta comunque un obiettivo reale per la prossima stagione, quando sarà svincolato. Ma in entrambi i casi persiste la richiesta di prestito oneroso con diritto di riscatto, formula che oggi l’Inter non può garantire", si legge sulla Rosea.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit