Juventus

Le 4 possibili destinazioni di de Ligt in caso di addio alla Juventus

Matteo Baldini
Matthijs de Ligt
Matthijs de Ligt / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Tra i club e i loro giocatori più importanti esiste un incomodo sempre più ingombrante e insidioso, dal punto di vista delle società, un elemento capace di spostare le dinamiche del mercato e di ribaltare per certi versi il futuro di un club.

Il potere di un agente è sempre più lampante e i diretti protagonisti, in questo caso un totem del ruolo come Mino Raiola, rivendicano la loro funzione e prendono le distanze da chi li accusa. Al di là delle considerazioni di merito sui procuratori è evidente che le loro dichiarazioni abbiano il potere di smuovere le acque, di fare la differenza, e le ultime parole di Raiola su Matthijs de Ligt (e sul suo possibile addio) non possono che preoccupare la Juventus.

Il tutto considerando anche una situazione bianconera non idilliaca a livello di bilancio, contesto in cui una cessione pesante potrebbe dare nuovo respiro. Vediamo, dunque, le società (poche, per ovvie ragioni) che potrebbero permettersi un colpo del genere la prossima estate.

1. Real Madrid

La Liga Home Shirts 2019-20
Real Madrid / Visionhaus/GettyImages

Il Real di Ancelotti ha tutte le intenzioni di tornare a vincere, dopo una stagione priva di trofei, e di tornare protagonista anche sul mercato.

Nei mesi scorsi si è ipotizzata l'idea di un interessamento bianconero su Vinicius, ora appare però a dir poco utopistico che la Juve riesca a interrompere l'idillio tra il brasiliano e Ancelotti, anche con un de Ligt in ballo.

Attualmente i centrali titolari sono Militao e Alaba, con l'austriaco però che da vero jolly potrebbe tranquillamente lasciare spazio a de Ligt in futuro.

2. Barcellona

FC Barcelona v Getafe CF - La Liga Santander
Barcellona / Eric Alonso/GettyImages

Situazione diversa quella del Barcellona, un club chiamato a ricostruire dopo un addio più che mai doloroso come quello di Leo Messi nel corso dell'ultima estate.

I Blaugrana stanno provando a valorizzare di nuovo il rapporto con la Masia, come filo conduttore privilegiato, ma è chiaro che non manchino suggestioni su colpi ad effetto.

Che il Barcellona straveda per l'olandese non è un mistero, la Juve del resto ebbe la meglio sui Blaugrana quando se lo assicurò dall'Ajax, ma il momento dei catalani non sembra far prevedere investimenti da capogiro su un difensore centrale.

3. Manchester City

FBL-ENG-PR-MAN CITY-WEST HAM
Manchester City / OLI SCARFF/GettyImages

Raiola ah fatto intuire come la pista inglese non sia l'unica dotata di un suo senso ma, al contempo, i Citizens hanno le carte in regola per sbaragliare la concorrenza.

In Inghilterra, già da qualche mese, il nome dell'olandese è tornato in ballo in ottica City ed è evidente come, sulla carta, Guardiola possa apprezzare le caratteristiche di de Ligt.

Al contempo il City non vive una situazione di "ristrutturazione" paragonabile al quella blaugrana e, sul mercato, fa dunque più paura.

4. Paris Saint Germain

The Paris Saint-Germain Home Shirt
PSG / Visionhaus/GettyImages

Tra i club che potenzialmente avrebbero modo di puntare a de Ligt non può mancare ovviamente il PSG, società che nel corso dell'ultima estate ha fatto saltare il banco andando ad assicurarsi Donnarumma, Ramos e soprattutto Messi.

Niente appare utopistico, sulla carta, per i francesi e lo stesso Raiola ha citato la squadra di Pochettino come possibile candidata per assicurarsi il suo assistito in futuro.

Più che un club un album di figurine, in cui ogni top player potrebbe finire per giocare prima o poi nella sua carriera.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit