Juventus

Vlahovic non rispetta norme anti-Covid: segnalato dalla Asl alla procura di Firenze

Stefano Bertocchi
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Chris Ricco/GettyImages
facebooktwitterreddit

Prime grane da nuovo giocatore della Juventus per Dusan Vlahovic, ieri a Torino per visite mediche, firma ed ufficialità del trasferimento in bianconero. Il centravanti serbo - stando a quanto riferisce l'agenzia di stampa Adnkronos - verrà infatti segnalato dalla Asl alla procura di Firenze per aver interrotto il regime di isolamento per il Covid a cui era sottoposto dopo essere stato trovato positivo sabato 22 gennaio alla vigilia della sfida di campionato contro il Cagliari.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Stefano Guidi/GettyImages

La conferma arriva direttamente dal dipartimento di igiene pubblica dell'Asl Toscana Centro che oggi farà arrivare ai magistrati la segnalazione per violazione delle norme anti Covid del nuovo 7 juventino. Il calciatore avrebbe dovuto effettuare il tampone necessario per uscire dalla quarantena, anche se risulta regolarmente vaccinato con tre dosi.

"Venerdì mattina, 28 gennaio, il calciatore serbo si è presentato all'ambulatorio della Juventus per le visite mediche, salutando i tifosi e firmando autografi, in anticipo tuttavia, come confermato dalla Asl, rispetto alla fine del suo isolamento, al termine del quale, prima di uscire, avrebbe dovuto pure sottoporsi a un tampone (con esito negativo)" si legge.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit