Fiorentina

Vlahovic-Fiorentina, gol... e gelo con la società: il piano Commisso per gennaio

Omar Abo Arab
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

Un grandissimo gol su punizione contro il Cagliari, nel 3-0 che domenica scorsa ha permesso alla Fiorentina di ritrovare la vittoria casalinga che mancava da inizio campionato, non cancella una situazione pesante per Dusan Vlahovic. Il giovane centravanti serbo, è ufficiale da settimane, ha scelto di non rinnovare il suo contratto con il club viola in scadenza il prossimo 30 giugno.

Rocco Commisso
Rocco Commisso / Gabriele Maltinti/GettyImages

Per l'attaccante, 5 reti finora in campionato, si è ormai prospettata una situazione da separato in casa, con il pubblico fiorentino che non ha la minima intenzione di perdonargli il "tradimento". Con la società, manco a dirlo, i rapporti sono azzerati (lo ha già rivelato l'entourage di Vlahovic) e Rocco Commisso, che ora si morde le mani per il "no" estivo ai 60 milioni di euro più bonus offerti dall'Atletico Madrid, spera di riuscire a cederlo nel prossimo mercato di gennaio, spiega l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Gabriele Maltinti/GettyImages

Ad una cifra, sicuramente, inferiore ai "vecchi" 70 milioni, con Commisso che però spera almeno di arrivare a quota 60 milioni con l'inserimento di alcuni bonus facilmente raggiungibili. Una richiesta che, visto il momento, potrà essere soddisfatta solo da club esteri. Con buona pace della "solita" Juve).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit