Vidal trascina l'Inter: due obiettivi per il cileno con i nerazzurri

Alessio Eremita
Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

L'Inter mette nel mirino il nuovo anno, quello della svolta dopo la rovinosa eliminazione dall'Europa, che dovrà necessariamente concludersi con la vittoria dello Scudetto da parte della formazione nerazzurra. Debellando l'egemonia della Juventus e fermando la corsa spensierata del Milan, oltre a lasciarsi alle spalle l'agguerrita concorrenza di Lazio, Napoli, Roma e Atalanta.

Per farlo, l'allenatore Antonio Conte avrà bisogno di alcuni rinforzi dal mercato e degli uomini migliori, pronti a mettersi in prima linea per raggiungere l'obiettivo. Uno di questi è Arturo Vidal, corteggiato a lungo dalla dirigenza nel corso della passata estate. Seppur il suo rendimento sia stato altalenante e a tratti deludenti, l'ex Barcellona rappresenta uno dei perni della rosa. Sì al Vidal grintoso e qualitativo di Bergamo, no al Vidal che ha dato in escandescenza in Champions League contro il Real Madrid, rimediando una banalissima espulsione.

VINCENZO PINTO/Getty Images

Conte non ha la bacchetta magica, ma sa quali corde toccare per far rendere al meglio il proprio pupillo. Come accaduto durante l'esperienza comune in bianconero, sarà fondamentale adattare le caratteristiche del cileno al modulo tattico dell'Inter, trovando una quadra anche con il resto dei compagni per valorizzare Vidal e trasformarlo nell'uomo Scudetto. Senza nulla togliere agli altri.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!

facebooktwitterreddit