Inter

Vidal e Correa in dubbio per Fiorentina-Inter: il punto sugli infortuni

Stefano Bertocchi
Joaquin Correa lascia il campo dolorante
Joaquin Correa lascia il campo dolorante / Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

Nel 6-1 rifilato al Bologna nell'ultima uscita di San Siro, l'Inter porta a casa due note negative: gli infortuni di Arturo Vidal e di Joaquin Correa. Il cileno non era a disposizione di Simone Inzaghi per la gara contro il Bologna a causa di un affaticamento alla coscia destra, mentre l'argentino è stato sostituito dopo circa 29' di gioco da Dzeko per una dura botta a causa di un trauma contusivo al bacino. Come confermato dal club nerazzurro nella serata di ieri, gli accertamenti all’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano sono stati tutti negativi, con la conferma del forte trauma contusivo.

Per il Tucu c'è quindi un sospiro di sollievo: nessuna frattura dopo il fallo subito da De Silvestri. Secondo la Gazzetta dello Sport, però, l'ex Lazio è comunque in dubbio per la Fiorentina vista la vicinanza dell'impegno.

"Si cercherà di recuperarlo di gran fretta, ma tutto dipenderà dal modo in cui assorbirà tra oggi e domani la botta presa - si legge -. L’altro infortunato di giornata, Arturo Vidal, affaticato alla coscia destra, verrà invece rivalutato nei prossimi giorni". Anche il cileno, dunque, potrebbe saltare la trasferta di Firenze.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit