Juventus

Vicario e Parisi sono pronti per la Juventus?

Giovanni Benvenuto
Guglielmo Vicario
Guglielmo Vicario / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Empoli è una delle tante "isole felici" del nostro campionato. Il club toscano ha visto, nel corso degli ultimi anni, esplodere alcuni talenti come Ismael Bennacer giusto per citarne uno. In questa stagione però ci sono due pedine che si stanno mettendo in mostra: Guglielmo Vicario e Fabiano Parisi. I due gioiellini allenati da Paolo Zanetti sono finiti nel mirino di molti top club, tra questi ovviamente c'è la Juventus.

Il club bianconero ha annotato sulla propria lista della spesa il profilo del portiere ex Cagliari e quello del terzino sinistro classe 2000. Vicario e Parisi sono pronti per la Juventus? Sicuramente sì, dato che si tratterebbe di un colpo, anzi, di una doppia operazione in prospettiva. Vicario potrebbe fare da vice a Szczesny e raccogliere l'eredità dell'estremo difensore polacco, magari con un anno di apprendistato proprio con l'ex Arsenal a fare da chioccia. Parisi invece sarebbe già un colpo utile per la squadra: Alex Sandro, nonostante le ultime prestazioni convincenti, ha ormai una certa età e a parte Filip Kostic non ci sono altri esterni adattabili al 3-5-2 scelto momentaneamente da Allegri. Altro dato? La propensione offensiva del terzino, già andato a segno due volte in questa stagione.

Fabiano Parisi
Fabiano Parisi / Gabriele Maltinti/GettyImages

Se torniamo al discorso del portiere, Vicario ha già fatto vedere di che pasta è fatto: cinque sono i clean sheet finora registrati conditi anche da un rigore parato contro l'Atalanta. Non solo: è arrivata anche un giorno fa la benedizione di un portiere come Gianluigi Buffon. Vicario - a detta del portiere del Parma - sta facendo cose fuori dall'ordinario. Parole al miele quelle dell'estremo difensore italiano per eccellenza, che non si è sottratto nell'elogiare il giovane portiere classe 1996.

La Juventus - adesso - medita sul doppio colpo estremamente "verde": Vicario può prendere il posto di Szczesny senza escludere un altro anno a Empoli oppure una stagione alle spalle dell'attuale portiere della Juve. L'Empoli spara alto: 20 milioni la cifra chiesta, ma dopo aver visto questa prima parte di campionato possiamo dire che le pretese empolesi siano più che giustificate considerato il potenziale del giocatore. Non è escluso l'inserimento di una contropartita, discorso a parte invece per Parisi. I contatti tra le due parti sono stati già avviati, e vista anche questa prima metà di stagione inutile dire che i due sono assolutamente da Juve.

facebooktwitterreddit