Rivals

Verso la Finale di Champions League: Karim Benzema vs Mohamed Salah

Francesco Castorani
Karim Benzema
Karim Benzema / 90min
facebooktwitterreddit

Karim Benzema vs Mohamed Salah. 

Il francese e l'egiziano sono due tra i più forti calciatori al mondo. Entrambi hanno segnato più di 30 gol in questa gione, entrambi incidono nei big match ed entrambi hanno una medaglia della Uefa Champions League nella loro sala trofei.

Ma chi è più forte? Proviamo a rispondere in quattro punti.

1. Finalizzazione

Karim Benzema
Real Madrid v Chelsea FC Quarter Final Leg Two - UEFA Champions League / Chris Brunskill/Fantasista/GettyImages

Salah ha segnato 31 gol in stagione, 23 in Premier e 8 in Champions League, di cui però solo uno nella fase a eliminazione diretta. Benzema ne ha finora segnati 44, 27 in Liga, 2 in Supercoppa e 15 in Champions League, di cui 10 nella fase a eliminazione diretta.

Entrambi sono Pichichi dei rispettivi campionati, Benzema in solitaria e Salah insieme al coreano Son. Dal punto di vista realizzativo il francese batte l'egiziano sotto diversi aspetti: sia per il lato meramente numerico (13 in più), sia per la capacità di segnare in tutti i modi, in gare cruciali e in momenti di topici di queste gare.

È il miglior finalizzatore del mondo, al momento, e questi sono i motivi se è il candidato principale al Pallone d'Oro.

2. Skills e Dribbling

Mohamed Salah, Jorginho
Chelsea v Liverpool: The Emirates FA Cup Final / Sebastian Frej/MB Media/GettyImages

Se c'è una categoria in cui Mohamed Salah prevale è sicuramente questa. Non perché il campione egiziano sia un dribblomane nato, non ha la creatività di giocatori come Neymar e Vinicius, ma è senza dubbio tra i migliori al mondo in questa caratteristica. Il suo stile di dribbling è scolastico ed efficace.

Caratteristica che non appartiene completamente a Karim Benzema, che forse per il suo stile di gioco non ne ha bisogno, ma comunque vanta una percentuale ottima nei dribbling riusciti (71.4%). Percentuale molto più bassa nel caso di Mohamed Salah che però ha provato quasi il triplo di dribbling rispetto a Benzema e ha saltato il doppio degli avversari del francese.

3. Forma

Karim Benzema
Manchester City v Real Madrid Semi Final Leg One - UEFA Champions League / David Ramos/GettyImages

Benzema 2021/22
Goals: 44
Assists: 14
Goal contributions: 64

Salah 2021/22
Goals: 31
Assists: 15
Goal contributions: 46

Rimanendo sulle competizioni da dentro fuori Karim Benzema ha segnato 12 gol in 9 gare tra Supercoppa di Spagna (Semifinale e Finale) e fase a eliminazione diretta di Champions League in cui ha messo a referto due triplette e una doppietta. Semplicemente si tratta delle sue serate, in cui quest'anno si è dimostrato davvero incontenibile.

4. Pace

Il vincitore dell'ultima categoria è scontato. In pochi riescono a contenere Mohamed Salah quando allunga il passo. In una classifica stilata da ESPN si nota come l'egiziano sia secondo per picco di velocità raggiunto, dietro soltanto ad Antonio Rudiger (36.7kmh). Il numero 11 del Liverpool è arrivato a 36.6kmh e ci sono svariati esempi di gol nella sua carriera che dimostrano quanto sia difficile non solo raggiungerlo, ma a anche contrastarlo a questa velocità dopo averlo affiancato.

Benzema non ha nella velocità un suo tratto distintivo, ma contribuisce fortemente ad esaltare quella dei suoi compagni, Vinicius Jr. su tutti.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit