Serie A

Attesa una svolta in Serie A: oggi il confronto tra Lega e DAZN

Alessio Eremita
DAZN
DAZN / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Quella di oggi sarà una giornata molto importante per la Serie A. Durante l'assemblea di Lega ci sarà un confronto con DAZN in merito all'andamento della piattaforma OTT nelle prime otto giornate di campionato, durante le quali non sono mancate polemiche per il disservizio nei confronti degli utenti abbonati. Al centro del dibattito ci sarà anche l'analisi dell'audience: i numeri forniti da DAZN sono differenti da quelli rilevati da Auditel.

Queste le parole del presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, ai microfoni di Radio Rai:

"Le nostre strutture avevano fatto ogni verifica sulla possibilità di avere il nostro campionato solo sulla rete, sulla banda larga. Le condizioni c’erano e ci sono. Dazn è responsabile di tutto questo. Quanto accaduto è inaccettabile, ma con il tempo qualcosa di meglio si è visto".

Paolo Dal Pino
Paolo Dal Pino / Vincenzo Lombardo/GettyImages

Si parlerà anche del tema highlights, che potrebbero essere rimessi all'asta. Il dialogo interesserà soprattutto a Sky, che finora ha trasmesso solamente i gol delle partite di campionato per il diritto di cronaca.

Tra i temi all'ordine del giorno, infine, troviamo il conferimento di mandati esplorativi in via non esclusiva per i diritti tv della Serie A in Medio Oriente e Nord Africa; l'approvazione del budget 2021/22; il rinnovo dell'accordo con AIC e FICG; le proposte di sponsorizzazione per le prossime stagioni.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit