Serie A

Lite Allegri-Spalletti, il tecnico del Napoli: "Una volta che vinco mi viene a fare la morale?". Cosa è successo

Stefano Bertocchi
Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti
Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti / Alessandro Sabattini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il match dello stadio Diego Armando Maradona tra Napoli e Juventus (vinto 2-1 dagli azzurri con le reti di Politano e Koulibaly a rimontare il momentaneo vantaggio bianconero di Morata) lascia in eredità anche la dura lita made in Toscana tra Luciano Spalletti e Massimiliano Allegri. I due allenatori si son resi protagonisti di un acceso diverbio in sala stampa. Cosa è successo?

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / Giuseppe Bellini/Getty Images

Secondo le ricostruzioni, l’allenatore della Juventus si sarebbe lamentato del comportamento tenuto in panchina dal collega del Napoli durante la partita:"Ti devi vergognare, hai protestato tutta la partita" il virgolettato indirizzato a Spalletti riportato da Calciomercato.com e attribuito ad Allegri quando il tecnico azzurro è andato a salutarlo dopo il triplice fischio.

A chiarire la dinamica dei fatti ci ha poi pensato lo stesso Spalletti in conferenza stampa al termine della partita: “Faccio casino con l'arbitro io? Questa cosa non si può sopportare, ditemi voi quando ho fatto casino. Faccia a faccia con Allegri? Nemmeno io me l’aspettavo, io lo volevo salutare, sono andato a rincorrerlo dentro lo spogliatoio alla fine, così come ero andato all'inizio in panchina. Ma lui è andato via. Se ci son state frizioni? No, vi è sembrato male: non ci sono state frizioni, zero frizioni. Non gli ho detto niente mai: ho sempre perso, per una volta che vinco mi viene a fare la morale oh?" il commento di uno Spalletti visibilmente infastidito.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit