US Sassuolo

Boga torna protagonista col Sassuolo...e sul mercato: il punto tra rinnovo e cessione

Omar Abo Arab
Jeremie Boga
Jeremie Boga / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'ottimo inizio di stagione con il Sassuolo, anche con l'avvento del nuovo tecnico Alessio Dionisi, ha riportato in auge Jeremie Boga. Il francese, che fino a due stagioni fa aveva fatto ammattire la maggior parte delle difese e si era proposto come uno dei migliori esterni d'attacco dell'intera Serie A, si era perso nei meandri di una richiesta di cessione a cui il club neroverde non ha mai dato il suo benestare. A meno che non si fosse presentato qualcuno con un'offerta da 40 milioni cash.

Jeremie Boga
Boga in azione contro la Salernitana / CPS Images/GettyImages

Dopo due annate in chiaroscuro, in questo inizio di campionato, l'esterno ivoriano classe '97 è tornato finalmente a far vedere le sue qualità, con tre assist in sette giornate, ma anche a dover capire cosa voler fare con il suo futuro. Sì, perchè il contratto di Boga con il Sassuolo scade nel 2022. E nonostante l'interesse sull'esterno sia tornato vivo, con Atalanta, Napoli, Marsiglia e anche lo Shakhtar Donetsk dell'ex maestro Roberto De Zerbi, al momento non sono arrivate offerte sulla scrivania dell'ad Carnevali.

Ad ogni modo il Sassuolo ha dalla sua una clausola che sicuramente verrà esercitata, anche per ripararsi in vista degli "assalti" degli altri club: i neroverdi, infatti, potranno rinnovare unilateralmente fino al 2023 il loro contratto con Boga. Una clausola in voga soprattutto in Premier League, ma che sta varcando il Canale della Manica per arrivare anche in Italia.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit