Salernitana

Giorno cruciale per la Salernitana. Dentro o fuori: rischio esclusione più vicino

Antonio Parrotto
Franck Ribery
Franck Ribery / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dentro o fuori. Oggi è il giorno della verità per la Salernitana. Tifosi campani con il fiato sospeso per conoscere le sorti del club che rischia l'esclusione dalla Serie A. Alla mezzanotte di oggi scadono i termini per presentare alla FIGC un atto di compravendita o quantomeno un preliminare vincolante.

Stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, sino a ieri sera non era arrivata alcuna offerta ufficiale alla Federazione. Oggi alle 12 le banche chiuderanno, dunque lo scenario è davvero allarmante per la Salernitana ma anche per l'intera Serie A che rischia un girone di ritorno a 19 squadre e un campionato monco.

Nwanko Simy
Nwanko Simy / Ivan Romano/GettyImages

In Federcalcio, nonostante il no alla proroga richiesto dalla Lega di Serie A, sono prontissimi ad attendere il documento anche fino all’arrivo del nuovo anno, i tempi tecnici ancora ci sono. Essendoci il weekend di mezzo, potrebbe volerci qualche giorno per verificare l'arrivo dei bonifici e tutto il resto. I trustee Susanna Isgrò e Paolo Bertoli sono a lavoro. I due devono rispondere via PEC all'acquirente per accettazione e contestualmente comunicare alla FIGC di aver individuato l'acquirente. Si parla di tre presunte offerte: un gruppo salernitano, una cordata di un gruppo lussemburghese che opera nel mondo del cinema e Iervolino, imprenditore campano che ha fondato l'Università telematica Pegaso. Il tempo scorre: ore decisive per il futuro della Salernitana.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit