Roma

In Inghilterra un network ha acquistato i diritti di Conference League...solo per Mourinho

Omar Abo Arab
Josè Mourinho
Josè Mourinho / ALBERTO PIZZOLI/Getty Images
facebooktwitterreddit

Che l'arrivo alla Roma di Jose Mourinho avesse avuto una portata planetaria non era un mistero, vista la morbosità con cui la stampa di tutto il mondo segue i movimenti dello Special One. Soprattutto in Inghilterra, dove oltre a Manchester United e Tottenham il tecnico portoghese ha fatto la storia con il Chelsea, allenandolo in due occasioni.

AS Roma v CSKA Sofia: Group C - UEFA Europa Conference League
Mourinho sul tabellone dell'Olimpico / Paolo Bruno/Getty Images

Fa anche strano vedere un allenatore come Mourinho sulle panchine dei campi di Europa Conference League, la terza manifestazione UEFA appena nata per dare chance di gloria anche a squadre di Paesi piccolissimi o sconosciuti. Ma sono presenti comunque team importanti, su tutte, appunto, la Roma e il Tottenham. Molto minore l'appeal della competizione rispetto a Champions ed Europa League, ma che non ha impedito - ha spiegato l'edizione odierna del Corriere dello Sport - ad un broadcaster inglese di acquistarne i diritti tv, spinto solo dalla curiosità per la presenza di Josè Mourinho. E il primo spettacolo offerto dallo Special One, con una vittoria 5-1 sul pur modesto CSKA Sofia, è il miglior viatico per tutti: anche per gli spettatori inglesi.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit