Roma

Tiago Pinto: "Zaniolo? Non parlo più. Sono sorpreso da tutto questo rumore"

Alessio Eremita
Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

Hanno fatto molto rumore le dichiarazioni rilasciate recentemente da Tiago Pinto. Il general manager della Roma aveva lasciato presagire una possibile partenza di Nicolò Zaniolo in estate, con la Juventus sempre in agguato sul talentuoso centrocampista scuola Inter. A distanza di giorni, il dirigente portoghese è tornato sui propri passi chiarendo la situazione: "Non posso nascondere che sono sorpreso da tutto questo rumore intorno a Zaniolo, siamo in un'era dove Messi ha lasciato il Barcellona. Nessun direttore può dire che un calciatore non verrà ceduto".

Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo / Silvia Lore/GettyImages

Tiago Pinto, nella lunga intervista concessa ai microfoni di DAZN pre Genoa, ha poi proseguito: "Zaniolo è uno dei principali calciatori della Roma, ha un contratto fino al 2024, è il momento di parlare della squadra. Sono qua anche per imparare, è stata una situazione che però non capisco. Mi hanno fatto piacere le parole del mister ieri, ha parlato di maturità e mi ha fatto piacere che i tifosi della Roma non hanno strumentalizzato le mie parole. Non parlo più di Zaniolo". L'ambiente romanista può dormire sonni tranquilli, almeno per il momento, conoscendo le reali intenzioni della società. Tuttavia, le voci di mercato difficilmente svaniranno da qui al prossimo luglio.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit