Roma

Il Comune di Roma chiede 331 milioni di danni alla Roma per lo stadio a Tor di Valle

Antonio Parrotto
Dan Friedkin, Ryan Friedkin
Dan Friedkin, Ryan Friedkin / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Comune di Roma ha chiesto 331 milioni di euro di danni alla Roma per lo stadio a Tor di Valle! L'epopea, durata più di 7 anni, si chiude dunque con una maxi-richiesta di risarcimento da parte dell'amministrazione capitolina.

Stando a quanto riferito da La Repubblica, la richiesta di risarcimento da parte del Comune, non è rivolta solo alla Roma ma anche ai due ex partner del club giallorosso, ovvero Euronova e Cpi. E ora è pronta una battaglia legale tra le parti.

Dan Friedkin
Dan Friedkin / Silvia Lore/GettyImages

E' partita anche la conta dei danni con al primo posto il danno di immagine: secondo gli avvocati, la "rilevanza ultranazionale" assunta dal progetto dello stadio a Tor di Valle, unita alla mancata realizzazione dell'opera, valgono ben 32,7 milioni di euro. La cifra è stata calcolata in base ai 23,8 milioni di risultati prodotti dal motore di ricerca Google immettendo la parola chiave "lo stadio della Roma non si farà".

A seguire poi il tempo sprecato dai dipendenti: quelle dei manager valgono dai 56 ai 63 euro, quelle dei funzionari 22 euro e quelle degli impiegati 11 euro per un totale di 2 milioni di euro circa. Il risarcimento poi sale a 276 milioni di euro per le opere pubbliche. Lunedì è stato firmato e depositato il controricorso dell'avvocatura capitolina.


Segui 90min su Instagram!

facebooktwitterreddit