Roma

Che crescita Pellegrini! La mano di Mou sul romanista: i dati dell'evoluzione di Lorenzo

Antonio Parrotto
Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini / Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

Lorenzo Pellegrini si è preso la Roma. E la sta trascinando. Il centrocampista e capitano giallorosso non sempre è stato amato dal suo stesso popolo. Oggi tutti sul carro, specie dopo le parole d'amore di Jose Mourinho.

Proprio il tecnico portoghese ha aiutato il centrocampista classe '96 nell'ulteriore step di crescita che potrebbe portarlo ad altissimi livelli. Nelle prime 7 gari stagionali, Pellegrini ha segnato 6 gol e fornito 2 assist: nessun centrocampista dei top 5 campionati d'Europa ha segnato come il romanista.

Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini / CPS Images/Getty Images

Un grande step in avanti che deve proseguire nel corso della stagione. La crescita statistica (e non solo) con Mou è evidente. Alla 4ª giornata di campionato ha segnato 3 gol, lo scorso anno si era fermato a quota 7 in totale, la terza rete era arrivata solo alla 17esima giornata. Lorenzo ha tentato 14 conclusioni verso la porta: solo Insigne e Immobile hanno concluso più di lui. Come riporta OneFootball, ha già fornito 10 passaggi chiave ai suoi compagni e ha creato 2 big chance. Una grande crescita anche dal punto di vista del carisma e della leadership. Otto dei 17 gol totali li ha segnati contro neopromosse, 2 contro le big. Soltanto nella scorsa stagione ha messo a segno il suo primo gol-vittoria da quando è a Roma. Altro ulteriore stop da fare. Mourinho ci sta già pensando.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit