Napoli

Rinnovo Insigne-Napoli: primi segnali di disgelo con ADL. Il gesto del presidente partenopeo

Antonio Parrotto
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Giuseppe Bellini/Getty Images
facebooktwitterreddit

Vittoria del Napoli per 2-1 contro la Juventus. Il club azzurro si gode il primato in classifica e il +8 sulla Juventus. Festa partenopea ma non solo. E' tempo però di pensare anche al futuro e al rinnovo di Lorenzo Insigne.

Una telenovela che probabilmente ci accompagnerà a lungo. Le condizioni ormai sono note: il giocatore è in scadenza di contratto nel 2022. Al momento non ci sono gli accordi, anzi, non è nemmeno iniziata una trattativa.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Giuseppe Bellini/Getty Images

Stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport, sarebbe arrivato un primo e importante gesto da parte di Aurelio De Laurentiis. Ieri, in occasione della sfida tra Napoli e Juve, il presidente avrebbe scambiato qualche battuta con il procuratore di Lorenzo Insigne, Vincenzo Pisacane. Una notizia importante, in quanto le comunicazioni tra le parti, di fatto, erano interrotte da mesi. Le posizioni restano distanti ma intanto arrivano dei primi segnali disgelo. Come noto, il Napoli vorrebbe prolungare il contratto ma vorrebbe ridurre l'ingaggio di Insigne che guadagna 4,5 milioni. Il giocatore invece ha chiesto un aumento. La chiacchierata tra De Laurentiis e Pisacane è un primo passo verso un confronto che potrebbe poi proseguire nelle prossime settimane.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit