Napoli

Prima udienza tra il Napoli ed Allan per l'ammutinamento del 2019: Ancelotti testimone a favore del brasiliano

Niccolò Mariotto
Allan
Allan / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Nella giornata di ieri si è tenuta la prima udienza tra il Napoli e l'ex calciatore azzurro Allan per i presunti insulti che il brasiliano avrebbe rivolto ad Edoardo De Laurentiis il 5 novembre 2019 al termine del match di Champions League contro il Salisburgo allo stadio San Paolo.

Allan
Allan / Pier Marco Tacca/GettyImages

Allan è stato tra coloro che si sono opposti rispetto alla decisione del Napoli di osservare un periodo di ritiro punitivo dopo la partita contro gli austriaci ed avrebbe avuto un confronto molto acceso con il vicepresidente De Laurentiis: il club campano chiede il pagamento di una multa piuttosto salata di 160.000 euro per aver istigato l'ammutinamento di squadra e per le presunte offese al figlio del presidente.

Edoardo De Laurentiis
Edoardo De Laurentiis / Vincenzo Izzo/GettyImages

Oltre ad Allan, all'udienza hanno preso parte anche Cristiano Giuntoli (come rappresentante del Napoli) e l'allenatore dell'epoca Carlo Ancelotti che però ha dichiarato di non aver mai sentito parole ingiuriose uscire dalla bocca del brasiliano. La prossima settimana si terrà la seconda udienza a cui prenderà parte anche l'ex azzurro Elseid Hysaj, ora alla Lazio. Staremo a vedere come si evolverà la situazione: appuntamento tra 7 giorni.


Segui 90min su Instagram per restare aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit