Napoli

Furia De Laurentiis: il presidente ha chiesto il rinvio di Juventus-Napoli

Alessio Eremita
Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

È caos in casa Napoli per le numerose positività al Covid emerse nelle ultime ore. Tuttavia, la Asl locale ha deciso di non vietare la partenza della squadra partenopea verso Torino, dove domani sera dovrà affrontare la Juventus in occasione della 20a giornata di Serie A. La decisione delle autorità sanitarie verrà ufficializzata nel corso delle prossime ore, come riportato da Sky Sport. A nulla, dunque, è servito lo sfogo del presidente Aurelio De Laurentiis. Come riportato dall'edizione odierna de Il Mattino, il patron campano avrebbe fatto pressioni al dipartimento di Prevenzione dell'azienda sanitaria di Napoli affinché impedisse al Napoli di partecipare alla trasferta, proprio come avvenuto durante la scorsa stagione.

Eljif Elmas
Napoli / Marco Luzzani/GettyImages

De Laurentiis avrebbe poi contattato Paolo Dal Pino (presidente della Lega Serie A) e Luigi De Siervo (amministratore delegato della Lega Serie A) per proporre il rinvio dell'intero turno di campionato. Risposta negativa, il calcio italiano non si fermerà nonostante i casi di Coronavirus. A tal proposito si è espresso anche il tecnico Massimiliano Allegri, prossimo avversario del Napoli: "La mia opinione personale non conta niente, dico che bisogna rispettare i ruoli, chi comanda deve prendersi le responsabilità e decide. Non so quali siano alla lettera i decreti, ma so solo che se ci dicono che domani si gioca, noi dobbiamo prepararci e presentarci".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit