Napoli

Lozano fa chiarezza: "Napoli è casa mia, la difenderò a tutti i costi. Qui sono felice"

Stefano Bertocchi
Hirving Lozano
Hirving Lozano / Vincenzo Izzo/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Sono in un club molto competitivo con giocatori forti e io sono cresciuto tanto lì. La verità è che mi piacerebbe andare in un altro club più grande. Come sempre mi considero un giocatore molto competitivo che ha chiari i suoi obiettivi. Mi sento ad un buon livello e vorrei fare il passo successivo". Le parole di Hirving Lozano rimbalzate dal Messico non hanno certo fatto piacere ai tifosi del Napoli.

A correggere il tiro per chiarire la situazione, però, ci ha pensato lo stesso esterno azzurro attraverso un post su Instagram:

"A volte le mie parole possono essere prese dal contesto reale e qualcuno con un desiderio diverso da quello di dare l'interpretazione corretta, volenti o nolenti, le travisa. Non è mia intenzione chiarire o ritrattare qualcosa che non ho detto. Mi interessa di più che i fatti parlino da soli. Questi i fatti: io vivo a Napoli, i miei figli crescono, imparano e fanno amicizia a Napoli, gli amici di mia moglie sono napoletani, i miei vicini e amici sono napoletani, i momenti più belli della mia vita recente sono passati a Napoli.

Lo devo ai tifosi del Napoli e trovo nella loro fedeltà motivo sufficiente per lasciare anima, vita e cuore in campo ogni volta che indosso la maglia del Napoli.
Oggi gioco per il Napoli e mentre lo faccio, che spero sarà per molto tempo, non lo farò semplicemente perché è una squadra di calcio, lo farò perché il Napoli è dove vivo e dove sono felice, è casa mia e la difenderò a tutti i costi. #forzanapolisempre". 


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit