Milan

Sandro Tonali si è preso il Milan: così ha convinto i rossoneri. Ora la Nazionale

Antonio Parrotto
Sandro Tonali
Sandro Tonali / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Sandro Tonali ha convinto tutti! Il centrocampista è stato riscattato dal Milan nonostante una prima stagione rossonera tra molti alti e bassi. Il club milanista però ha intravisto ugualmente le potenzialità (inespresse) del classe 2000 e ha scelto di scommetterci ancora, riscattandolo dal Brescia, ottenendo anche un piccolo sconto.

Ora si può parlare di un vero e proprio affare: 18 presenze su 25 da titolare, un centrocampista che ha sempre risposto presente. E dovrà farlo ancora, soprattutto a gennaio, quando Pioli dovrà fare a meno di Kessie e Bennacer impegnati in Coppa d'Africa.

Sandro Tonali
Sandro Tonali / Gabriele Maltinti/GettyImages

Tonali è presente e futuro del Milan: personalità, giocate decisive, assist e anche 2 gol in questa stagione. Una serie di prestazioni da incorniciare, come ad esempio quella contro la Juve, e un debutto in Champions League ad Anfield, contro il Liverpool, con grande personalità. Mica male per un 2000! Secondo calciomercato.com, ora il prossimo step è chiaro: dopo essersi preso il Milan, Sandro vuole prendersi la Nazionale. Non sarà semplice, perché Mancini può contare su un centrocampo di livello ma Sandro è già entrato nelle rotazioni azzurre, è uno degli osservati speciali del c.t. Roberto Mancini, che di talenti se ne intende.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit