Milan

Valore aggiunto per il Milan, rimpianto per il Chelsea: Tomori continua a stupire

Niccolò Mariotto
Fikayo Tomori
Fikayo Tomori / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

Inizio di stagione da incorniciare per Fikayo Tomori. Il centrale britannico del Milan, sbarcato in rossonero lo scorso gennaio, si sta confermando su ottimi livelli tanto con il Diavolo che ora come ora non più fare a meno di lui.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori / Nicolò Campo/Getty Images

Acquistato per essere una alternativa alla coppia Romagnoli-Kjaer, in pochi mesi Tomori ha stravolto le gerarchie diventando un titolare a suon di ottime prestazioni: intelligente nelle letture di gioco, pulito e puntuale negli interventi, il difensore classe '97 è un valore aggiunto per il Milan ed al tempo stesso un rimpianto per il Chelsea.

Dalle parti di Stamford Bridge, infatti, sono in tanti ad aver criticato i Blues per aver lasciato partire un calciatore dal potenziale enorme come Tomori e per di più per una cifra relativamente bassa come 29 milioni di euro. I rossoneri lo seguivano da tempo e, non appena c'è stata la possibilità di acquistarlo, non si sono fatti scappare l'occasione.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori / Quality Sport Images/Getty Images

Il Diavolo ha creduto ciecamente in Tomori, ha investito una cifra importante per averlo a titolo definitivo e ora si gode i frutti del proprio lavoro: a conti fatti aver strappato il giocatore per 29 milioni di euro è un affare clamoroso.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit