Milan

Ibrahimovic, vacanze in Svezia: ecco come procede il recupero dall'infortunio

Omar Abo Arab
Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

Un infortunio che proprio non ci voleva, quello occorso a Zlatan Ibrahimovic lo scorso maggio. Uno stop che gli ha impedito di chiudere il campionato con il Milan (fresco di rinnovo di contratto di un altro anno), ma che soprattutto gli ha chiuso le porte di Euro 2020. Sì, perchè l'attaccante era appena tornato con la sua Svezia dopo il ritiro ed era pronto a giocarsi da protagonista la manifestazione al via domani con Turchia-Italia. Almeno fino all'infortunio al ginocchio patito nella gara con la Juve, con gli esami che hanno poi scongiurato lo spauracchio legamento e rivelato problemi di cartilagine.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic in panchina durante la gara con il Cagliari / Soccrates Images/Getty Images

Ora però i tifosi rossoneri, più di quelli svedesi, si interrogano: come sta andando il recupero di Zlatan Ibrahimovic? Il comunicato del Milan dopo la visita al ginocchio parlavano di almeno 6 settimane per il recupero, tanto che il club gli ha messo a disposizione a Milanello un fisioterapista ed un preparatore personali per agevolarne il recupero. Fino a dieci giorni fa, spiega Calciomercato.com, Ibrahimovic ha lavorato nel centro sportivo rossonero, prima di ripartire verso la sua Svezia dove si sta godendo un po' di relax, ma sempre con il ghiaccio sul ginocchio. E intercettato allo stadio per la finale di Coppa di Svezia vinta dall'Hammarby (club di cui detiene alcune quote), ha risposto che il suo ginocchio stava "così così".

La road map vede un nuovo consulto per capire lo stato del suo ginocchio a fine mese, anche per capire quando (e come) potrà tornare in campo con il Milan. Che in base a Ibrahimovic, in un modo o nell'altro, potrà anche cambiare alcune mosse di mercato già in cantiere.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit