Milan

Pioli: "In Serie A si pagano gli errori. Qualificazione in Champions? Magari"

Alessio Eremita
Stefano Pioli
Stefano Pioli / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Stefano Pioli ha commentato ai microfoni di DAZN il match disputato contro il Sassuolo, valido per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. Ecco le dichiarazioni dell'allenatore del Milan.

SCONFITTA - "Ci è mancata lucidità perché abbiamo sbagliato troppe situazioni, soprattutto nell'area avversaria. L'ultimo passaggio, l'attacco alla porta... E poi dovevamo gestire meglio il risultato, quell'errore nel finale lo abbiamo pagato a caro prezzo. Se in due partite abbiamo subito sette gol, qualcosa non va. La squadra era comunque concentrata e determinata, è mancata lucidità nelle scelte".

TROPPI GOL SUBITI - "La nostra fase difensiva richiede i duelli uno contro uno, oggi ne abbiamo persi alcuni contro giocatori di grande qualità. Ma la responsabilità non è di un unico reparto, abbiamo perso palloni che avrebbero dovuto essere gestiti meglio. Non bisognava subire il terzo gol e restare in partita fino alla fine".

Giacomo Raspadori
Milan-Sassuolo / Giuseppe Cottini/GettyImages

FLORENZI - "È un ragazzo fantastico e disponibile. Appena è arrivato l'ho utilizzato da esterno alto, dopo due tre partite mi si è avvicinato e mi ha detto: 'Mister, voglio giocare nel mio ruolo. Da terzino'. Per me è intelligente, sta crescendo di condizione e per noi è importante".

STATO D'ANIMO - "Mi aspetto le facce giuste dopo una sconfitta. Siamo consapevoli delle nostre qualità e dei nostri difetti, dobbiamo lavorare per migliorare. Siamo partiti fortissimo e nelle ultime due partite abbiamo fatto un po' meno. E in Serie A queste cose si pagano".

CHAMPIONS LEAGUE - "Magari potessimo qualificarci in Champions. Siamo fortunati di avere la possibilità di giocare più competizioni, non cerco giustificazioni su impegni ravvicinati e stanchezza".

TIFOSI - "Sono rimasti sempre in partita e ci hanno incitato senza mai mollare. Voglio dire loro di continuare così".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit