Milan

Romagnoli-Milan, prove di rinnovo: presto il faccia a faccia tra i rossoneri e Raiola

Niccolò Mariotto
Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Futuro al Milan ancora tutto da scrivere per Alessio Romagnoli. Il difensore ha il contratto in scadenza nel 2022 ma, per il momento, il suo futuro in rossonero è tutt'altro che deciso.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli / Marco Canoniero/GettyImages

Come riportato da La Gazzetta dello Sport per settimane si è vociferato di una possibile cessione del calciatore classe 1995 alla luce della sua volontà di non voler rinnovare il contratto con i rossoneri ma ora la situazione è diversa con il numero 13 del Milan cha espresso la volontà di proseguire la sua avventura al club meneghino.

Nelle prossime settimane ci sarà un incontro faccia a faccia tra Romagnoli, il suo agente Mino Raiola ed il Milan per decidere il da farsi. Una delle questioni più spinose è legata all'ingaggio del giocatore: il difensore ex Roma e Samp a oggi guadagna oltre 5 milioni di euro l'anno, i rossoneri sono disposti a volergli rinnovare il contratto ma non vorrebbero pagarlo più così tanto.

Mino Raiola
Mino Raiola / Stefano Guidi/GettyImages

Vedremo, dunque, cosa succederà da qui alle prossime settimane in merito a Romagnoli e al suo futuro: l'incontro tra il suo agente Raiola ed il Milan rischia di essere infuocato dopo le dichiarazioni del procuratore riguardo i fischi che i tifosi rossoneri hanno indirizzato a Gigio Donnarumma in Nations League che non sono affatto andate giù alla dirigenza del Diavolo.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit