Milan

Milan, Theo Hernandez sorprende Deschamps e ora vuole il rinnovo con i rossoneri

Andrea Gigante
Theo Hernandez
Theo Hernandez / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Theo Hernandez avrebbe potuto venire prima a giocare con noi per le qualità che ha, si sposa molto bene con il nostro sistema di gioco e sa essere efficace in entrambe le fasi".

Queste le parole proferite da Didier Deschamps qualche giorno fa. Nel sonoro 8-0 con cui la Francia ha sconfitto il Kazakistan, il terzino rossonero non ha solo fornito un assist per Benzema, ma ha anche dato continuità alle ottime prestazioni offerte con Les Bleus in Nations League, consolidando il proprio posto da protagonista nella nazionale campione del mondo in carica.

Il mea culpa del Commissario Tecnico francese rappresenta la definitiva consacrazione per Theo Hernandez, il cui talento non può più passare inosservato.

Theo Hernandez
Theo Hernandez / Lionel Hahn/GettyImages

A livello di club, il difensore del Milan sta disputando una stagione eccellente, l'unica macchia è l'assenza per squalifica nel derby contro l'Inter. Ora però Paolo Maldini e Frederic Massara sono a lavoro per prolungare il contratto di Theo che, ricordiamo, scade nel 2024.

Arrivato in rossonero nel 2019, il 24enne percepisce solo 1.5 milioni di euro, ma la dirigenza intende ritoccargli l'ingaggio fino a toccare 3.5 milioni più bonus. A conti fatti, Theo Hernandez guadagnerebbe così circa 4 milioni di euro. Non c'è fretta di prolungare il contratto, ma come riferisce Calciomercato.com, sia la società sia l'entourage del giocatore sono ben disposti a proseguire il loro cammino insieme.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit