Milan

Pioli convince il Milan: il tecnico viaggia verso il rinnovo di contratto

Stefano Bertocchi
Stefano Pioli
Stefano Pioli / Emilio Andreoli/Getty Images
facebooktwitterreddit

I buoni risultati in campo e la crescita della squadra hanno convinto il Milan: il contratto di Stefano Pioli dovrà essere rinnovato. L'accordo con il tecnico di Parma, così come quelli di Kessié e Romagnoli, andrà in scadenza il prossimo giugno. E dalle parti di Milano non hanno intenzione di cambiare guida tecnica.

Stefano Pioli
Stefano Pioli / Gabriele Maltinti/Getty Images

"Il fatto che non ci sia ancora un incontro in agenda non può essere un campanello d'allarme. Pioli e la coppia Maldini-Massara sono sulla stessa lunghezza d'onda, c'è stima, fiducia e voglia di continuare insieme" assicura la redazione di Calciomercato.com, ipotizzando poi che non è da escludere che le firme sul nuovo contratto possano arrivare già in questa pausa per le nazionali. ​​Pioli aspetta la chiamata delle dirigenza del Diavolo ma non ha fretta: per lui arriverà anche un ritocco dell'attuale ingaggio da 2,3 milioni di euro netti all'anno (più i 500 mila euro di bonus incassati la scorsa annata per la qualificazione alla Champions League).

Nel contratto del tecnico il Milan aveva inserito un’opzione da esercitare unilateralmente per prolungare l’accordo fino a giugno 2023, ma a prescindere da questo ha in programma di parlare sia con il diretto interessato che con il suo agente.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit