Milan

Pioli: "Lazio? Niente paura. Ibrahimovic potrà darci una mano"

Omar Abo Arab
Stefano Pioli
Stefano Pioli / Soccrates Images/Getty Images
facebooktwitterreddit

Nel prepartita di San Siro di Milan-Lazio l'allenatore rossonero Stefano Pioli ha parlato così ai microfoni di DAZN: "Ibrahimovic? Non gioca una partita ufficiale da quattro mesi e si allena in gruppo da circa 7 o 8 giorni, ma è pronto a dare una mano alla squadra".

Sul ritorno di Franck Kessie e Alessio Romagnoli dal primo minuto (oltre ad Alessandro Florenzi alto sulla trequarti): "Due giocatori che per noi sono sicuramente importanti e ora stanno bene. Anche se Kessie ha avuto un infortunio sta pian piano ritrovando la condizione". Sulla squadra di Maurizio Sarri: "Cosa mi spaventa della Lazio? Niente, ho grande rispetto per le loro qualità, ma siamo convinti del nostro modo di giocare - ha spiegato Pioli -. Ma in attacco e a centrocampo la Lazio ha giocatori di livello, noi dovremo stare molto attenti nella fase in cui non abbiamo il pallone" è la chiosa del tecnico rossonero.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit