Kessie tra rinnovo e addio: la proposta del Milan e i contatti con altri club

Alessio Eremita
Franck Kessie
Franck Kessie / Emmanuele Ciancaglini/Getty Images
facebooktwitterreddit

La storia di Franck Kessie al Milan ha assunto contorni inaspettati. Dall'addio previsto circa un anno fa alla fiducia confermata dal tecnico Stefano Pioli, il centrocampista ivoriano ha ripreso in mano le sorti del club rossonero diventandone uno degli elementi più importanti nell'ottica del tanto atteso ritorno in Champions League. L'ultimo attestato di stima per Kessie è arrivato ieri sera a San Siro, durante il match contro la Lazio: applausi scroscianti da parte dei tifosi rossoneri al momento della lettura delle formazioni e della sostituzione a gara in corso.

Frank Kessie, Sergej Milinkovic -Savic
Frank Kessie, Sergej Milinkovic -Savic / Alessandro Sabattini/Getty Images

Chissà se i numerosi messaggi dei sostenitori milanisti agevoleranno la trattativa tra il Milan e George Atangana per il rinnovo del contratto. Dirigenza e agente del calciatore non si sentono dallo scorso 20 agosto, quando era stata presentata un'offerta da 5 milioni fino ad arrivare a 6,5 milioni al quarto e al quinto anno di contratto. Kessie chiede almeno 7 milioni di euro garantiti dal primo anno. Nel frattempo, sulle sue tracce si stanno muovendo alcuni top club europei, pronti ad approfittare del possibile colpo a parametro zero al termine di questa stagione. Come riferito da calciomercato.com, il Paris Saint-Germain ha avviato i primi contatti informando cordialmente il Milan, mentre il Tottenham ha messo sul piatto 8 milioni di euro netti a stagione per Kessie.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

facebooktwitterreddit