Milan

Il Milan e Kessie a lavoro per il rinnovo ma c'è ancora distanza: le ultime

Antonio Parrotto
Franck Kessie
Franck Kessie / Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

Franck Kessie ha un contratto in scadenza nel 2022 e non ha ancora detto di sì alla proposta economica del Milan per prolungare l'accordo. Il Presidente ha dunque un solo anno di contratto e bisogna fare in fretta.

Il Milan lo sa bene e infatti le trattative sono già iniziate. C'è la volontà di proseguire il matrimonio da ambo le parti e questa sicuramente è un'ottima notizia per i tifosi rossoneri ed è un'ottima base di partenza per la trattativa.

Al momento non c'è ancora accordo. Kessie guadagna 2,2 milioni di euro, una cifra che lo rende il sesto calciatore nella classifica dei rossoneri più pagati. Il centrocampista, dopo la grande stagione disputata l'anno scorso, pretende un aumento significativo. Il suo stipendio, visto un valore del cartellino che si aggira sui 50 milioni di euro, andrà sicuramente rivisto. Il Milan ha offerto quasi il doppio, arrivando a offrire 4 milioni di euro fino al 2026. Il giocatore vorrebbe arrivare ad almeno 5 milioni e parte da una richiesta vicina ai 6 milioni di euro. Non ci sono ancora incontri fissati, ma il rinnovo di Kessie è certamente una priorità del Milan. Se non ci saranno sorprese però il rinnovo arriverà.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sul calciomercato.

facebooktwitterreddit