Serie A

Milan-Inter, è già il derby da un miliardo di euro. Cresce l'attesa a San Siro

Antonio Parrotto
Alessio Romagnoli, Nicolo Barella, Zlatan Ibrahimovic, Diogo Dalot
Alessio Romagnoli, Nicolo Barella, Zlatan Ibrahimovic, Diogo Dalot / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Cresce l'attesa per il derby di Milano in programma domenica sera a San Siro tra Milan e Inter. Un derby importante in chiave classifica, dall'alto significato ma anche dall'alto valore in termini economici, perché quello di domenica può essere ribattezzato come il derby da un miliardo di euro.

E' questo il valore delle due rose secondo Transfermarkt: vince la rosa dell'Inter, che ha un valore di mercato che arriva a 525 milioni di euro (Lautaro Martinez a 80 e Barella a 65 i giocatori con più valore), mentre quella rossonera ha un valore di 'solo' 476 milioni di euro: unite, superano il miliardo di euro.

Edin Dzeko, Nicolo Barella, Milan Skriniar, Lautaro Martinez
Edin Dzeko, Nicolo Barella, Milan Skriniar, Lautaro Martinez / Nicolò Campo/GettyImages

Nonostante le cessioni di elementi importanti e nonostante la presenza di giocatori non più giovanissimi, quella rossonera ha fatto registrare l’incremento maggiore da inizio stagione, quando valeva 335 milioni: ben il 42% in più. Quella rossonera è una delle rose più giovani: 25,3 è l'età media della squadra di Pioli.

Completamente diverso il progetto interista: la squadra di Inzaghi ha un'età media pari a 28,4. Problemi in bilancio per entrambi i club. Il Milan ha un rosso di 96,4 milioni, quello interista è da record, con -246 milioni. Ma in campo ci andranno i giocatori. E cresce l'attesa per il derby da un miliardo di euro!


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit