Milan

Giroud punta lo Spezia, ma il Milan non ha fretta: l'intenzione è di non forzare i tempi

Stefano Bertocchi
Olivier Giroud
Olivier Giroud / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

Il Milan vince contro il Venezia senza la classica prima punta di peso, ma spera di recuperarne almeno una per la sfida contro lo Spezia in agenda nel weekend. Tra le pagine della sua edizione odierna, Tuttosport si sofferma sull'eventuale recupero di Olivier Giroud per la sfida dello Stadio Alberto Picco, con calcio d'inizio fissato alle ore 15 di sabato.

Olivier Giroud
Olivier Giroud  / Chloe Knott - Danehouse/Getty Images

Dopo un grande inizio di stagione arricchito dalla prima doppietta a San Siro (messa a segno nel poker rifilato al Cagliari), l'attaccante francese è stato fermato prima dal Covid - da cui si è negativizzato - e poi da una fastidiosa lombalgia che l'ha costretto a lavorare a parte e non gli ha permesso di scendere in campo contro la Juventus e il Venezia.

L'ex bomber del Chelsea - riferisce il quotidiano sportivo torinese - migliora giorno dopo giorno, ma da parte dello staff medico rossonero c'è comunque la volontà di non forzare i tempi di recupero: dalle parti di Milanello temono un'eventuale ricaduta che terrebbe Giroud ai box ancora più a lungo. Un pericolo che non si vuole correre vista l'indisponibilità di buona parte dell'attacco e le condizioni fisiche non ottimali di Pietro Pellegri.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit