Juventus

Supercoppa, Bonucci su tutte le furie: schiaffo a un dirigente dell'Inter, il caso

Andrea Gigante
Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ha dell'increscioso quello che è successo al termine della finale di Supercoppa italiana. Inter e Juventus erano ferme sull'1-1 quando stava per scadere anche l'ultimo minuto dei supplementari. Quando ci eravamo ormai convinti che la sfida si sarebbe protratta ai rigori, un gol di Sanchez al 120' ha regalato il titolo ai nerazzurri.

La rete del cileno ha scatenato però l'ira di Leonardo Bonucci che quando l'Inter è passata in vantaggio si trovava a bordo campo, in attesa di entrare. Anche la panchina della Juve era sicura dei rigori e Allegri aveva pensato di inserire Bonucci solo per farlo calciare dagli undici metri.

Mentre i giocatori nerazzurri festeggiavano, le telecamere hanno ripreso il difensore bianconero intento a battibeccare con qualcuno. Il frame è durato un secondo, ma un video girato da un tifoso in tribuna con il suo smartphone rivela ciò che è accaduto.

Nel filmato, divenuto subito virale sui social, si vede chiaramente che Bonucci si dirige verso Cristiano Mozzillo, segretario dell'Inter, e lo strattona ripetutamente per poi rifilargli uno schiaffo sul volto.

Non si conosce ancora il motivo del folle gesto: forse la rabbia per una sconfitta all'ultimo secondo, forse un'esultanza di troppo del dirigente nerazzurro. Poco importa, questi episodi non dovrebbero mai verificarsi su un campo di calcio e soprattutto non dovrebbero mai compiuti da giocatori che vengono presi come esempio da diversi ragazzi.

Ora Bonucci rischia una lunga squalifica.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit