Juventus

Sporting campione, fa festa anche Ronaldo. I tifosi: "Torna a casa"

Omar Abo Arab
May 12, 2021, 4:37 PM GMT+2
La festa dello Sporting dopo il titolo
La festa dello Sporting dopo il titolo / Gualter Fatia/Getty Images
facebooktwitterreddit

Serviva una vittoria e una vittoria e vittoria è stata per lo Sporting Lisbona che ieri, in casa, ha superato 1-0 il Boavista con il gol di Paulinho ad inizio primo tempo. Un successo che ha permesso ai biancoverdi di rendersi irraggiungibili al primo posto per il Porto inseguitore a due giornate dal termine e laureare così lo Sporting Campione di Portogallo dopo ben 19 anni d'astinenza segnati dal solito tandem Benfica-Porto.

Georgina Rodriguez, Cristiano Ronaldo
Ronaldo spettatore all'Alvalade / Gualter Fatia/Getty Images

Un titolo, quello della squadra di Ruben Amorim, che ha fatto esplodere la festa dei tifosi per le strade di Lisbona. Un successo che non ha potuto lasciare indifferente neanche Cristiano Ronaldo, ora attaccante della Juve, ma legato allo Sporting Lisbona dopo esservi cresciuto giocando dal 1997 al 2003 prima di salutare e volare in Premier League al Manchester United.

Il portoghese ha pubblicato un post su Instagram congratulandosi con lo Sporting: "Muitos Parabéns, CAMPEOES!" ("Tanti complimenti, campioni!") rilanciando il post pubblicato dallo stesso club biancoverde con tutti i protagonisti dell'impresa. Inutile contare i tantissimi commenti dei tifosi dello Sporting sotto al post che chiedevano a Ronaldo di tornare all'Alvalade, proprio dove è cresciuto calcisticamente.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit