Juventus

Dybala si prende la Juve: ecco quando può arrivare il rinnovo della Joya

Andrea Gigante
Paulo Dybala
Paulo Dybala / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Quando all'85' di Juventus-Zenit il quarto uomo ha alzato la lavagnetta annunciando l'uscita dal campo di Paulo Dybala, dalle tribune dell'Allianz Stadium si è levato un coro fragoroso: "Un capitano, c'è solo un capitano".

In un periodo così difficile per i bianconeri, la Joya è chiamata a fungere non solo da faro tecnico in campo, ma anche da punto di riferimento per i compagni. E nell'ultima partita giocata, l'argentino ha risposto presente, sfoderando una prestazione di tutto rispetto: doppietta, assist, giocate incredibili e pass per gli ottavi di Champions strappato con due turni d'anticipo.

Come se non bastasse, Dybala ha anche superato un mostro della storia del calcio come Michel Platini nella classifica dei cannonieri all time della Juve. Il n°10 ha sempre mostrato grande rispetto nei confronti della storia del club e martedì non ha fatto eccezione: ecco spiegato il motivo di quell'esultanza, che riprende quella storica sfoggiata da "Le Roy".

Paulo Dybala
Dybala esulta come Platini / Marco Canoniero/GettyImages

Leader in campo grazie ai suoi spunti e idolo della tifoseria: oramai Paulo Dybala ha legato indissolubilmente il proprio nome a quello della Vecchia Signora. Tuttavia, per sugellare questa storia d'amore manca un ultimo dettaglio, quello riguardante il suo rinnovo.

Sia la società sia il giocatore hanno sempre espresso la volontà di proseguire nella stessa direzione, ma nel calcio di oggi mai dire mai. La firma della Joya sarebbe ormai vicina; tant'è che secondo la Gazzetta dello Sport, l'annuncio potrebbe arrivare già al termine della sosta nazionali di novembre, cioè quando l'entourage dell'argentino voleranno a Torino per chiudere con i bianconeri.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit