Juventus

Senza Ronaldo la Juventus si riscopre compatta: dall'addio di CR7 già 8 giocatori diversi a segno

Niccolò Mariotto
Juventus
Juventus / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

Senza Cristiano Ronaldo, la Juventus riparte dal gruppo. Riuscire a sostituire il portoghese, che in bianconero ha realizzato 101 gol in 134 presenze, non è stato inizialmente facile ma Max Allegri pare essere riuscito a trovare la quadra.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo / Nicolò Campo/Getty Images

Salutato CR7 e con il mercato che ha portato a Torino solamente Moise Kean, la soluzione per la quale ha optato l'allenatore livornese è stata quella del "gol diffuso" cercando reti da più calciatori e distribuendo il capitale realizzativo su più marcatori. Dopo 7 giornate di campionato, la Juventus ha già mandato a segno ben 8 giocatori diversi (con un significativo +3 rispetto all'anno passato allo stesso punto della stagione).

Juventus
Juventus / David Lidstrom/Getty Images

Paulo Dybala, Alvaro Morata e Manuel Locatelli hanno segnato 2 reti a testa, a quota 1 gol troviamo poi Federico Chiesa, i due difensori Leonardo Bonucci e Matthijs de Ligt, il colombiano Juan Cuadrado e Kean per un totale di 11 gol. Se si tiene conto anche dei due match di Champions League contro Malmö e Chelsea, il numero dei marcatori resta invariato mentre quello delle reti sale a quota 15.


Segui 90min su Instagram per restare aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit