Cristiano Ronaldo-Juve: sarà addio? L'idea del portoghese e la volontà dei bianconeri

Antonio Parrotto
Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo / Marco Luzzani/Getty Images
facebooktwitterreddit

Trasloco delle supercar per Cristiano Ronaldo. Il portoghese sta valutando il futuro, indipendentemente dalla presenza o meno delle sue auto di lusso nel garage di Torino. Dopo aver acquistato una Ferrari da 1 milione e 600mila euro, le auto di CR7 continuano a far discutere.

Ma a far discutere sono soprattutto le mosse future del giocatore della Juventus. Secondo La Gazzetta dello Sport, il futuro di CR7 alla Juve è ancora da decifrare. Il trasloco delle supercar però non ha nulla a che vedere con tutto questo. E' una routine stagionale per lui.

Sono in gioco tre fattori: la sua volontà, i piani della Juve per il 2021/22 e gli equilibri del mercato internazionale. Tutto dipenderà dalla qualificazione in Champions della Juventus di Andrea Pirlo: in caso di mancato accesso, infatti, aumenterebbe l’ipotesi dell’addio del giocatore alla Vecchia Signora. Difficile se non impossibile vedere Cristiano con la maglia dello Sporting Clube, lo stesso Jorge Mendes ha smentito l’ipotesi, ma bisognerà capire quali club saranno disposti ad accontentare in primis la Juventus, che deve vendere CR7 ad almeno 30 milioni per il bilancio, e poi il giocatore che guadagna 31 milioni netti a stagione.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit