Juventus

Juve, le prime parole di Vlahović: "Puntiamo a essere i migliori, fino alla fine"

Patrick Ucciardo
Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic / Nicolò Campo/GettyImages
facebooktwitterreddit

Al termine di una vera e propria telenovela di mercato, Dušan Vlahović è ufficialmente un nuovo calciatore della Juventus. Il bomber serbo approda così alla corte di Massimiliano Allegri dopo che il club di Andrea Agnelli ha versato ben 75 milioni di euro nelle casse della Fiorentina di Rocco Commisso. Nel giorno del suo 22° compleanno, dopo aver sostenuto le visite mediche di rito, il centravanti ha firmato il contratto che lo legherà alla Vecchia Signora fino al 2026.

Queste le parole del neo acquisto bianconero:

"Oggi è davvero una giornata speciale per me, uno dei compleanni più felici che abbia mai vissuto. La Juventus rappresenta l’orgoglio, la tradizione, la famiglia. Una cosa immortale è che la Juve c’è sempre fino all’ultimo, non molla mai: queste sono le prime cose che mi vengono in mente". E ancora: "Sono contento e orgoglioso di far parte di questo gruppo e di questa società, sono contentissimo e darò di tutto per ottenere tutti i nostri traguardi".

SUGLI OBIETTIVI - "Sopra a ogni obiettivo si deve mettere la squadra al primo posto e così la penso anche io. Sono a disposizione del mister e dei miei compagni, cercherò di aiutarli il più possibile. Obiettivi di squadra? Ovviamente vogliamo sempre di più ed essere sempre migliori: questo dobbiamo ottenere in futuro”.

UN MESSAGGIO AI TIFOSI - "Vorrei continuare su questa strada e rendere orgogliosa questa società e questa maglia. Noi non molleremo mai e lotteremo fino all’ultimo per ottenere tutti i nostri traguardi. Fino alla fine".


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit