Juventus

Kulusevski verso la panchina contro il Milan: i prossimi mesi saranno decisivi per il futuro

Stefano Bertocchi
Dejan Kulusevski
Dejan Kulusevski / MB Media/Getty Images
facebooktwitterreddit

Domenica sera è in programma il big match dell'Allianz Stadium tra Juventus e Milan, con Dejan Kulusevski che dovrebbe essere il grande escluso nell'attacco scelto da Massimiliano Allegri. Nella dolorosa trasferta di Napoli non è riuscito ad incidere, mentre contro il Malmoe è entrato solo nel finale e con la partita in discesa.

SSC Napoli v Juventus - Serie A
Dejan Kulusevski porta palla a Napoli / MB Media/Getty Images

A meno di colpi di scena, lo svedese partirà dunque dalla panchina domenica con il tecnico bianconero che non l'ha incluso nelle prove del possibile undici titolare che sfiderà il Diavolo: gli ultimi aggiornamenti dalla Continassa parlano di un Allegri che ha provato il tridente composto da Cuadrado, Dybala e Morata, senza dimenticare che sia Chiesa che Bernardeschi si sono riaggregati al gruppo e saranno a disposizione per la trasferta di Milano. 

Kulusevski al momento non appare centrale nel progetto del club bianconero, che ha investito 35 milioni di euro più bonus per strapparlo all'Atalanta. "Questo non è il momento per lui di considerare un addio ma, se le cose dovessero continuare così per gran parte della stagione, credo che dovrebbe valutare di lasciare la Juventus" ha dichiarato aThe Italian Football Podcast il connazionale Sven-Goran Eriksson, ex allenatore. Secondo Calciomercato.com, nell'ultima finestra di mercato la Juve non hanno preso in considerazione i sondaggi per un prestito, ma i prossimi mesi saranno importanti per definire il futuro.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit