Juventus

Buffon: "Ecco perché ho scelto il Parma. Real-Juve? Il momento in cui sono stato più fiero di essere capitano"

Stefano Bertocchi
Gianluigi Buffon
Gianluigi Buffon / Nicolò Campo/Getty Images
facebooktwitterreddit

Dopo tanti anni tra Serie A e la parentesi della Ligue 1, Gianluigi Buffon ha scelto di continuare la sua panchina dalla Serie B con il Parma, club in cui aveva iniziato ad affermarsi come grande portiere. Il classe '78 ha raccontato i motivi della sua decisione ai microfoni di BeIN Sport: "Gioco perché mi sento molto bene, mi sento ancora un portiere forte e penso di essere ancora molto utile ai compagni. Per questo ho scelto di tornare a Parma, sapevo di portare valori ed emozioni e so che riesco a rendere al meglio. Parma era la soluzione migliore per continuare a rendere ad alto livello" spiega Gigi.

UEFA Champions League"Real Madrid v Juventus FC"
La protesta di Buffon e della Juve per il rigore fischiato al Real / VI-Images/Getty Images

Nell'arco della chiacchierata con l'emittente, l'ex portiere della Nazionale riavvolge il nastro ricordando anche la Champions League ed il celebre episodio della notte della sfida al Real Madrid allo stadio Bernabeu nel 2018: "Mi ricordo molto bene quella serata. In quella serata c’è stato il momento in cui sono stato più fiero di essere capitano della mia squadra. Quando ci ripenso mi commuovo, perché solo un gruppo forte con coraggio e spirito da guerrieri può pensare di fare la rimonta. Quando siamo andati a Madrid avevamo la forza per ribaltarla. Una sensazione di benessere che non ho provato altre volte".


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit