Juventus

Problemi fisici per Dybala e Morata, Allegri ridisegna la Juventus: le soluzioni tattiche

Stefano Bertocchi
Paulo Dybala e Alvaro Morata
Paulo Dybala e Alvaro Morata / Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Juventus strappa un'altra vittoria per 3-2 in campionato, ma dopo il triplice fischio del match dell'Allianz Stadium contro la Samp in casa bianconera è montata la preoccupazione legata alle condizioni fisiche di Paulo Dybala e Alvaro Morata.

Paulo Dybala
Paulo Dybala lascia il campo in lacrime / Jonathan Moscrop/Getty Images

Uscito nel primo tempo (dopo il gol fatto) per lasciare posto a Kulusevski, l'argentino è apparso subito dolorante e visibilmente affranto per il nuovo problema di natura muscolare: si teme una lesione con entità da valutare con i classici esami, ma la prima sensazione è quella che porta a uno stop di almeno tre o quattro settimane per l'infortunio alla solita coscia sinistra. Meno preoccupazione, invece, per l'attaccante spagnolo: per lui c'è un problema (meno grave) alla coscia destra che lo costringerà al probabile forfait contro il Chelsea e nel derby con il Torino.

Intanto Massimiliano Allegri studia le soluzioni tattiche per rimpiazzare il 9 e il 10: facile pensare che Moise Kean sarà il sostituto di Morata, mentre Dejan Kulusevski prenderà in mano l'eredità di Dybala. Il tridente offensivo verrebbe poi completato da Federico Chiesa, uno degli intoccabili, anche se non è da escludere la possibilità di vedere Juan Cuadrado spostato più avanti del solito.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit