Juventus

Quanto vale la qualificazione agli ottavi di Champions League della Juventus? Le cifre

Stefano Bertocchi
L'abbraccio della Juventus
L'abbraccio della Juventus / Stefano Guidi/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il passaggio del turno in Champions League era quello che serviva alla stagione della Juventus, sia sul piano della fiducia ma anche su quello economico. Specie dopo il rosso a bilancio di 209 milioni di euro e un impatto negativo del Covid stimato intorno i 320 milioni di euro.

Danilo, Paulo Dybala, Weston McKennie, Federico Chiesa, Alvaro Morata, Alex Sandro, Leonardo Bonucci
La Juve festeggia il gol di Morata / Nicolò Campo/GettyImages

Come ricorda La Gazzetta dello Sport, il passaggio agli ottavi di Champions League vale di per sé 9,6 milioni di euro. Una cifra a cui vanno addizionati i premi economici di risultato, che attribuiscono a ogni vittoria il valore di 2,8 milioni: tradotto, significa che nelle casse bianconere entreranno altri 11,2 milioni con altri 5,6 ancora in gioco nelle ultime due sfide con Malmoe e Chelsea.

"La Juve partiva già da una base di partenza di oltre 51 milioni solo per essere presente in Champions League: 30,7 milioni in base al ranking, circa 5 milioni dal market pool e altri 15,64 milioni per la sola partecipazione alla fase a gironi" aggiunge la rosea nella sua analisi, precisando dunque che dopo quattro partite su sei della prima fase della competizione il totale finora tocca circa 72 milioni di euro.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit