Juventus

Come stanno Bernardeschi e Kean? Il comunicato della Juve sulle loro condizioni

Antonio Parrotto
Federico Bernardeschi e Moise Kean
Federico Bernardeschi e Moise Kean / Stefano Guidi/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Juventus è tornata immediatamente a lavorare sul campo, dopo l'1-1 in casa dell'Inter. Un pari accolto tutto sommato positivamente dai bianconeri, poiché arrivato nei minuti finali della gara di San Siro.

Ora la testa è rivolta al prossimo impegno, contro il Sassuolo, in programma mercoledì prossimo all'Allianz Stadium di Torino. La Juve si è ritrovata questa mattina, all’indomani del pareggio nel Derby d'Italia.

Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi / Jonathan Moscrop/GettyImages

L’obiettivo è essere subito focalizzati sul Sassuolo, che arriva all’Allianz Stadium mercoledì (dirigerà il match Sacchi, assistito da Bottegoni e Rossi, quarto ufficiale Marcenaro, VAR Ghersini, AVAR Giua). Il menu di oggi: scarico per i protagonisti di ieri, per il resto del gruppo invece seduta tecnica con esercitazioni per reparto in fase di possesso palla, situazioni di ripartenza veloce e partitella finale.

Giornata di esami anche per i due infortunati Federico Bernardeschi e Moise Kean. Questa la nota bianconera:

"Bernardeschi, nel corso del match di ieri sera, ha riportato una lieve distorsione della spalla destra, gli esami a cui è stato sottoposto hanno escluso lesioni capsulo-legamentose. Kean, a seguito dell’affaticamento muscolare alla coscia destra riferito al termine dell’allenamento di sabato, è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno escluso lesioni muscolari".

I due non dovrebbero quindi recuperare in tempo per la gara di mercoledì contro i neroverdi.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit