Juventus

Aumento di capitale Juve, il comunicato ufficiale: "Venduti diritti non esercitati"

Antonio Parrotto
Andrea Agnelli e John Elkann
Andrea Agnelli e John Elkann / Marco Rosi/GettyImages
facebooktwitterreddit

Comunicato ufficiale da parte della Juventus. Ricordate l'aumento di capitale da 400 milioni? I bianconeri hanno messo in vendita le azioni per l'aumento di capitale, alcuni erano rimasti invenduti ma ora sono stati venduti, alla prima seduta dell'offerta. Con il comunicato il club bianconero ha ufficializzato di aver portato a termine l'aumento di capitale da 400 milioni di euro lanciato nelle scorse settimane.

La Juventus ha reso noto, attraverso il suo sito ufficiale, che"nel corso della prima seduta dell’offerta su Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., risultano venduti tutti i 109.700.640 diritti di opzione non esercitati nel periodo di offerta, che attribuiscono il diritto alla sottoscrizione di 98.730.576 azioni ordinarie di nuova emissione Juventus, corrispondenti a circa l’8,25% del totale delle azioni di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale deliberato dall’Assemblea degli azionisti della Società, in sede straordinaria, in data 29 ottobre 2021".

Maurizio Arrivabene, Pavel Nedved, Federico Cherubini, Andrea Agnelli
Maurizio Arrivabene, Pavel Nedved, Federico Cherubini, Andrea Agnelli / Jonathan Moscrop/GettyImages

Ancora la Juve: "​L’esercizio dei diritti inoptati, acquistati nell’ambito dell’Offerta in Borsa e, conseguentemente, la sottoscrizione delle azioni dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, entro e non oltre il 21 dicembre 2021. I diritti inoptati saranno messi a disposizione degli acquirenti tramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. e potranno essere utilizzati per la sottoscrizione delle azioni al prezzo di Euro 0,334 per azione, nel rapporto di n. 9 Azioni ogni n. 10 Diritti".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit