Juventus

Plusvalenze Juve, procedono gli interrogatori: oggi altri tre dirigenti. Poi Paratici, Nedved e Agnelli

Stefano Bertocchi
Paratici, Nedved, Agnelli e Cherubini
Paratici, Nedved, Agnelli e Cherubini / Soccrates Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Continuano ad arrivare novità sull'indagine 'Prisma' che riguarda la Juventus. Stando a quanto riferisce l'ANSA, la FIGC ha chiesto informazioni sull’inchiesta sui bilanci del club bianconero e sul materiale in possesso della Procura di Torino, che si è resa fin da subito disponibile a collaborare per quanto consentito.

Lo riporta l'agenzia di stampa citando ambienti del palazzo di giustizia torinese, "secondo cui dalle numerose intercettazioni – ora secretate – potrebbero emergere elementi di interesse per la giustizia sportiva. Per ora può essere inviato solo il decreto di perquisizione: i verbali degli interrogatori secretati, le intercettazioni e il materiale coperto da segreto istruttorio non può essere divulgato fino a chiusura indagini".

Federico Cherubini, Maurizio Arrivabene, Pavel Nedved
Federico Cherubini, Maurizio Arrivabene e Pavel Nedved / CPS Images/GettyImages

Intanto gli interrogatori procedono spediti. Dopo quelli che hanno visto protagonisti il responsabile area sport Federico Cherubini e al nuovo ad Maurizio Arrivabene, il nuovo iter di audizioni della giornata dovrebbe coinvolgere almeno altri 3 dirigenti bianconeri prima di passare agli indagati: il prossimo - secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport - potrebbe essere Paolo Morganti, segretario della Juventus, seguito da Giovanni Manna, responsabile dell’Under 23 (in questo caso sono tante le plusvalenze sospette) e Cesare Gabasio, avvocato che dal 2021 è responsabile degli affari legali del club. Si tratta di persone informate sui fatti e non coinvolte direttamente nell'inchiesta.

Sarà poi la volta degli indagati: i primi chiamati a rispondere saranno gli ex CFO e dirigente finanziario Stefano Bertola e Marco Rea, seguiti dal nuovo CFO Stefano Cerrato. Infine toccherà ai 'pezzi grossi' Andrea Agnelli, Fabio Paratici e Pavel Nedved. Per la rosea nell'arco di 15 giorni, e quindi prima di Natale, gli interrogatori verranno chiusi con il materiale che verrà poi trasmesso alla procura sportiva.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit