Juventus

Juventus in ansia per Arthur: l'operazione adesso diventa un'opzione

Stefano Bertocchi
Arthur
Arthur / Marco Canoniero/Getty Images
facebooktwitterreddit

La Juventus resta in ansia per le condizioni fisiche di Arthur. L'ex centrocampista del Barcellona si trova già in ritiro: in questi giorni è al mare in Spagna e si allena con i suoi preparatori con l'obiettivo di essere pronto per il pre-campionato. In attesa di ritrovarlo alla Continassa, in casa bianconera domina la preoccupazione per il dolore alla gamba destra, problema fisico che il brasiliano si trascina ormai dal lontano mese di febbraio.

Arthur
Arthur / Nicolò Campo/Getty Images

La diagnosi parlava di una calcificazione di natura post traumatica a livello della membrana interossea (fra tibia e perone), che in termini semplici si tradurrebbe in una una botta tra tibia e perone che ha causato una calcificazione che ora gli provoca tanto dolore. Durante la stagione il giocatore ha scelto di non operarsi ma di provare a curarsi anche con le onde d’urto, ma adesso lo scenario potrebbe cambiare.

Secondo La Gazzetta dello Sport infatti l’operazione, esclusa durante la primavera per il rischio che potesse non essere risolutiva, ora è diventata un’opzione. Se il problema dovesse porsi nuovamente, "il viaggio in sala operatoria diventerebbe di attualità" si legge sulla rosea. Difficile capire quali saranno le conseguenze nei prossimi mesi.


Segui 90min su Instagram e Twitch!

facebooktwitterreddit