Juventus

Juventus, Aaron Ramsey è guarito dal Covid: il comunicato ufficiale

Andrea Gigante
Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Daniele Badolato - Juventus FC/GettyImages
facebooktwitterreddit

Attraverso un comunicato, la Juventus rende noto che Aaron Ramsey è risultato negativo all'ultimo tampone e che è dunque guarito dal Covid-19.

Il centrocampista gallese torna così a disposizione di Massimiliano Allegri che può dunque convocarlo per la delicata gara di San Siro contro il Milan. Potrebbero essere però le ultime settimane in bianconero, visto che Ramsey è vicinissimo al Crystal Palace.

Ecco la nota pubblicata sul sito dei bianconeri:

"Aaron Ramsey ha effettuato il controllo con test diagnostico (tampone) per Covid-19 con esito negativo. Il giocatore è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento".

Aaron Ramsey
Aaron Ramsey / Daniele Badolato - Juventus FC/GettyImages

Arrivato a Torino nel 2019, l'ex Arsenal non ha mai convinto a pieno i vari allenatori e da diverso tempo era finito sulla lista dei partenti. Nonostante le diverse pretendenti, ogni trattativa è sempre saltata a causa dell'alto ingaggio percepito dal giocatore (7 milioni a stagione).

Adesso che va in scadenza di contratto a giugno 2022, ingaggiare Aaron Ramsey non è più economicamente proibitivo e molti club si sono mossi per riportarlo in Premier League. All'inizio sembrava ormai fatta per un suo trasferimento al Newcastle, alla ricerca di innesti per centrare una salvezza disperata, poi però il Crystal Palace si è inserito con prepotenza e ha superato la concorrenza dei Magpies.

Sebbene sia guarito dal Covid, non è detto che Allegri possa schierare in campo un giocatore che con la Juventus ha i giorni contati.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit