Primo Piano

Balotelli e non solo: ecco tutte le novità per la Nazionale di Mancini

Alessio Eremita
Mario Balotelli
Mario Balotelli / Anadolu Agency/GettyImages
facebooktwitterreddit

È ufficialmente aperto il casting azzurro. Nella giornata di lunedì Roberto Mancini diramerà un elenco dei convocati "allargato" per testare calciatori finora rimasti ai margini del progetto tecnico della Nazionale italiana. Uno su tutti, Mario Balotelli. L'attuale attaccante dell'Adana Demirspor ha già toccato quota otto reti e, grazie alla cura ideata da Vincenzo Montella, è tornato nel giro dei possibili candidati in vista degli spareggi mondiali di marzo. Nei radar del ct non ci sarebbe soltanto SuperMario, ma anche altri nuovi innesti che potrebbero tornare utili alla causa. Restando in ambito offensivo, l'idea Joao Pedro è sempre più concreta: il capitano del Cagliari, malgrado la classifica deficitaria, sta offrendo ottime prestazioni.

Joao Pedro Dos Santos Galvao
Joao Pedro / Marco Luzzani/GettyImages

Il calciatore brasiliano possiede il passaporto italiano e sarebbe regolarmente arruolabile da Mancini, andando così a rinforzare un reparto che non ha garantito gol né assist durante il girone di qualificazione per i Mondiali in Qatar del 2022. Si passa poi al centrocampo con Davide Frattesi, esploso con la maglia del Sassuolo e già nell'orbita delle big, e alla difesa con la chiamata di Luiz Felipe: il centrale della Lazio potrebbe rivelarsi una pedina fondamentale per sopperire ai problemi fisici che spesso hanno colpito Giorgio Chiellini e Francesco Acerbi.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit