Inter

Correa: "Inc***ato per l'infortunio. Inter pronta per derby e Champions League"

Alessio Eremita
Joaquin Correa
Joaquin Correa / MARCO BERTORELLO/GettyImages
facebooktwitterreddit

Joaquin Correa è tornato. Proprio come accaduto nel giorno del suo esordio contro il Verona, l'attaccante argentino ha realizzato un'altra doppietta: questa volta, però, la vittima è stata l'Udinese. Un successo importante per l'Inter, che può così proseguire la propria corsa al primo posto in Serie A, ma anche per lo stesso bomber ex Lazio, per lungo tempo ai box per un infortunio che sembrava non lasciargli tregua. L'esultanza rabbiosa è stata così spiegata da Correa al termine del match disputato a San Siro.

Joaquin Correa
Joaquin Correa / Jonathan Moscrop/GettyImages

"Ero incazzato perché non riuscivo a recuperare dall'infortunio. Ora finalmente sto tornando al 100% e sono felice che i miei gol siano serviti per vincere una gara importantissima contro un avversario che non concedeva spazi. Nel primo tempo le cose non mi riuscivano, ma io non smetto mai di provarci. Tutta la squadra è pronta. Anche chi non gioca spesso, quando lo fa è pronto. Ora pensiamo alla Champions, una gara da vincere. Poi penseremo al derby, che sarà sicuramente una bellissima giornata", ha concluso Correa. Ora i nerazzurri dovranno pensare all'ostico impegno di Champions League contro lo Sheriff Tiraspol e al tanto atteso derby con il Milan.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit