Inter

L'Inter vuole il rinnovo di Brozovic: presto un nuovo summit con il padre-agente

Stefano Bertocchi
Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Uno dei contratti da rinnovare con urgenza in casa Inter resta quello di Marcelo Brozovic. Il croato andrà in scadenza il 30 giugno 2022 e da inizio anni potrebbe potenzialmente accordarsi con un altro club per liberarsi poi a costo zero. Qual è la situazione?

Prima del match di Champions contro lo Sheriff, Beppe Marotta aveva garantito che "la questione rinnovi non è un problema. All'Inter devono rimanere solo i giocatori contenti di stare con noi. Brozovic ha manifestato l'intenzione di rimanere qui, come Lautaro e Barella. Per quanto riguarda Brozovic, nelle prossime settimane io e Piero Ausilio avremo modo di confrontarci sul tema". Al termine della gara, il 77 nerazzurro ha invece preferito dribblare l'argomento: "Vediamo, bisogna capire in questi giorni cosa dicono loro. E poi vedremo".

Dalla dirigenza nerazzurra filtra ottimismo, con il club intenzionato a fare uno sforzo economico per trovare un accordo con il centrocampista. Ma - secondo quanto riferisce Calciomercato.com - ha fissato in dicembre il mese limite per le trattative. Probabilmente già la prossima settimana ci sarà un nuovo incontro con il padre-agente di Brozo, che chiederà un aumento di stipendio rispetto ai 3,5 milioni di euro attualmente percepiti.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit